Messaggi amici

10 marzo 2020

Han-Yol, da Taizé (Francia)

Chers frères en Christ,
Comment allez-vous?
En ces jours difficiles en Italie dans le monde, je pense bien à vous tous dans ma prière.
J'espère que votre communauté peut apporter la consolation et le soutien aux vulnérables autour de vous.
Proche de vous en prière, je vous envoie mes saluations bien fraternelles!~

Han-Yol

***

24 marzo 2020

don Giovanni Niu, dalla Cina

Ciao, Alessandro! Pace nel Signore! Guardando ora le notizie sull'impetuosa pandemia in Italia, prima di tutto preghiamo perché Dio misericordioso si prenda cura di noi e la faccia terminare presto. Com'è la situazione da voi? In questo periodo così speciale, il Signore vi protegga! Giovanni Niu

***

24 marzo 2020

signor Tie, da Xi'an (Cina)

Ale, buongiorno! La situazione in Italia ultimamente è piuttosto grave, devi assolutamente fare così: proteggerti bene, far di tutto per non uscire, se esci metti la mascherina, lavati bene le mani, custodisci i tuoi familiari! E ricorda che che qui c'è sempre una famiglia cinese che ti è amica, ti pensa, ti augura salute, pace e gioia!

***

24 marzo 2020

mons. Antonio Dang, da Xi'an (Cina)

Caro fratello Alessandro, ho sentito da don Giuseppe Tong che tu e altri della comunità siete stati contagiati dal virus. Stiamo tutti pregando per voi e vi stiamo aiutando con impegno. Fallo sapere agli altri fratelli e sorelle e salutali da parte mia. Vi accompagniamo con la preghiera. Che Gesù sofferente vi aumenti la forza e la speranza nella resurrezione, per affrontare tutto!
天意弟兄好,我听仝晓峰神父说,你和你团体的好几位都被冠状肺炎感染,我们都在为你们祈祷,也努力帮助。请转告并问候其他弟兄姊妹,我们会在祈祷中陪伴着你们。愿受苦的耶稣增强力量,复活的希望,面对一切。🙏🙏🙏🙏

***

3 aprile 2020

Ardea Montebelli, da Rimini

PRIMAVERA 春

CONTAGIO 染

VIA 道

6 aprile 2020

Ardea Montebelli, da Rimini

Ruah

                              诗歌让我 感到自己

                              离天主越来越近  

                               La poesia mi fa sentire

                               più vicina a Dio

                              “Il Signore, il Dio della vita

                               di ogni essere vivente”

                                                        (Nm 27,16)

                               “E, chinato il capo,

                               consegnò lo spirito.” 

                                                         (Gv. 19,30)

Non avere paura

se la tua cecità

rallenta ancora

il respiro pieno della vita:

è solo un passaggio

un cercare a tentoni

tra braccia sconosciute

le Sue. 

La giusta distanza

dalla vita di prima  

poi il silenzio

e quel soffio di luce

filtra dall’oscurità.

Ci basterà la Sua consolazione?

Il lato buono delle cose ci basterà.

                                 Ardea Montebelli

                             (Santa Pasqua 2020 )

***

padre Tommaso Bernacchia, da Monte Sole

suor Sapienza, da Roma

don Felipe, da Roma

Giuseppe Tao, da Shenzhen (Cina)

suor Zhang, da Xi'an (Cina)

Rino e Davide, da Savignano

Luca e Stefania, da Riccione

don Giuseppe Li, dalla Cina

Alessandro, da Rimini

eccetera...